Nicoletta Tavella è una cuoca, insegnante di cucina, presentatrice TV, scrittrice e doppiatrice.

Ah dimenticavo, sa anche leggere i tarocchi.


Nicoletta inizia la sua carriera a 15 anni, lavorando come speaker per un’emittente radio di Bari, Radio Radicale; in quel periodo lavora anche per altre radio pugliesi.

A 19 anni frequenta un corso di recitazione, che la aiuta a migliorare la sua vocalità e le sue doti di attrice.

Nel 1986 si trasferisce ad Amsterdam, dove lavora come interprete e traduttrice per ben 15 anni ed inizia la sua carriera professionale di doppiatrice: e sua la voce italiana di Anna Frank nell’omonimo museo di Amsterdam e registra voci fuori campo per aziende come Philips, Kawasaki e KLM.

Nel 2000 una sua amica le suggerisce di dare lezioni di cucina italiana, data la sua grande passione e bravura nel cucinare, e lei accetta. La cosa parte inizialmente come un hobby, ma nel giro di due anni la passione che aveva sempre avuto per le traduzioni la abbandona e il cibo diventa una professione a tempo pieno, con l’apertura della sua scuola di cucina italiana “La Cucina del Sole”.

Vediamo il suo background culinario.

Nicoletta nasce a Genova e cresce fra Palermo, Bologna, Novara e Bari, ha i nonni veneti, fa molte vacanze in Toscana e ha una casa in Calabria. Questo mix di regioni la porta ad apprezzare il meglio di ogni terra italiana.

Per rifinire la sua tecnica frequenta vari corsi della scuola di cucina Gambero Rosso, differenti tipi di corsi di cucina internazionale e sperimenta nuove ricette nella sua scuola di cucina; inoltre legge i libri di cucina come se fossero dei romanzi e ciò le permette di assorbire molte ricette e nozioni anche senza il bisogno di riprodurle concretamente.

La sua cucina è, come la definisce lei stessa, “abbastanza eclettica”; se dovessimo etichettarla potremmo definirla col termine di cucina regionale italiana classica.

Nel 2011 presenta 40 episodi de “La Cucina Degli Altri”, uno show dedicato alla cucina internazionale trasmesso su Gambero Rosso Channel, il primo canale di cibo italiano su Sky.

Dal 2006 a oggi ha pubblicato tre libri di cucina, di cui il secondo “Cucina di casa mia”, una collezione di ricette di famiglia, vince il terzo premio come “Best Italian Cookbook in the World” al Gourmand Cookbook Awards, svoltosi a Parigi nel 2013.

Sarà presente alla fiera Bellavita Expo dove darà una dimostrazione di cucina pugliese, la regione italiana che l’ha cresciuta più a lungo e che lei ama tantissimo.

Ha un grosso interesse per la spiritualità, infatti leggi i tarocchi professionalmente dall’età di 16 anni e non le piace essere etichettata perché è una persona che ama fare molte cose; ultimamente si sta concentrando sulla parte spirituale del cibo, studiandone i suoi effetti sulla salute e cercando di coniugare la cucina italiana alla cucina sana.

Il cibo è magico: se lo si usa male ci fa ammalare ma se lo si usa bene ci fa guarire, sia nel corpo che nello spirito!

Se volete scoprire di più fate un giro sul suo sito web o ascoltate la nostra intervista in podcast.

Commenti

commenti